LE HOLDING , COSA SONO ? A COSA SERVONO ?

H O L D I N G 

Cosa sono, Perché si fanno, I vantaggi fiscali, Chi le utilizza, Perché averle e utilizzarle

Con questa piccola guida, Lo studio Manetti Consulting vuole portare alla luce un nuovo aspetto che in questo periodo e molto discusso: le HOLDING Sicuramente avrai sentito parlare di Holding. In Italia le Holding sono utilizzate per la gestione strategica dell’intero gruppo societario e grazie all’introdotto regime della Partecipation Exemption (PEX), il regime che esenta da tassazione i dividendi ed i capital gain in entrata ha . la funzione di massimizzare il carico fiscale relativo ai flussi monetari in entrata e provenienti dalle altre società del gruppo come:

  • i dividendi;
  • gli interessi (se ad esempio la Holding si occupa di erogare finanziamenti infragruppo);
  • le royalties, in presenza ad esempio di licenze, marchi e brevetti concessi al gruppo;
  • management e spese di coordinamento qualora la Holding eroghi servizi centralizzati alla totalità del gruppo sottostante.

LE HOLDING ITALIANE

Una holding company, in Italia conosciuta semplicemente come “holding”, è una società finanziaria che detiene partecipazioni o quote di altre società controllate sulle quali esercita un’attività direttiva e di gestione del capitale.

La struttura che si viene a creare con la costituzione di una holding è quella di una piramide al cui vertice è posta la società madre o

capogruppo (chiamata anche parent) e al di sotto di essa si trovano le società figlie o controllate (subsidiary).

Per differenziare le varie tipologie di holding, è utile innanzitutto distinguere tra due modelli:

  • Le holding pure o finanziarie: sono holding che hanno come unica funzione il coordinamento tecnico-finanziario delle società controllate e non svolgono alcuna attività di produzione o di scambio di beni e/o servizi.
  • Le holding impure o miste (dette anche operative): società holding che, insieme all’attività di gestione finanziaria, portano avanti attività industriali o commerciali.

Un’altra funzione principale della Holding è quella di tutelare il proprio patrimonio. Chi possiede un patrimonio immobiliare o più aziende operative e non vuole correre il rischio, la Holding è il miglior strumento per tutelarsi.

In questo contributo intendiamo offriti un’adeguata descrizione del concetto di Holding e nelle sue sfaccettature. Vediamo insieme.

CREARE UN GRUPPO SOCIETARIO

Molti imprenditori si rendono conto che per migliorare la redditività della propria attività devono “diversificare” e “investire” in altri business.

Ci sono casi in cui l’imprenditore decide di acquisire la società di un fornitore per ridurre i costi e migliorare la redditività; oppure un altro imprenditore decide di separare l’attività commerciale da quella immobiliare. In tutti i casi, è necessario valutare attentamente la situazione per capire se vi sono possibilità di ottimizzazione societaria. Ecco qui, uno schema tipico di un gruppo societario.

CLICCA E SCARICA LA NOSTRA INTERA GUIDA SULLE HOLDIND, SPIEGATA IN MODO SEMPLICE E FUNZIONALE

[icon name=”book-reader” style=”solid” class=”” unprefixed_class=””] CLICCA E LEGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *